Con l’arrivo della primavera, riapre la stagione delle visite al pubblico del Giardino Viatori. Quest’anno la splendida area botanica di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia sarà visitabile ogni sabato, domenica e festivi a partire da domani 3 aprile, sempre su prenotazione e nell’ambito di specifiche visite guidate organizzate ogni mezz’ora dalla cooperativa Monte San Pantaleone, dal mattino alle 10 fino alle 17, orario di partenza dell’ultimo tour. Le visite proposte interesseranno sia il Giardino sia la “casa Viatori”, che con il riallestimento dello scorso anno è diventata il nuovo “CariGO Green Point”, dal nome del progetto pluriennale ad alta sostenibilità e innovazione tecnologica per la valorizzazione e la promozione del territorio isontino CariGO Green, realizzato dalla Fondazione con il contributo di Intesa Sanpaolo.

Giardino Viatori è custode di un patrimonio botanico di rara bellezza e preziosità: si compone di centinaia di rododendri e azalee, collezioni di lillà, ortensie, spiree, viburni, osmanti, peonie, rose rampicanti, ciliegi e meli da fiore, magnolie a fioritura primaverile, oltre a piante erbacee perenni e bulbose che completano le aiuole, formando macchie dai colori vivaci e contrastanti. E ancora cuscini fioriti di phlox e iberis, e poi iris, peonie, hemerocallis, hosta, salvie, papaveri, agapanthus, astri, gladioli, gigli, dalie e ciclamini. Il percorso esterno è arricchito da una serie di esperienze interattive attivabili inquadrando con lo smartphone i qrcode presenti lungo l’itinerario, che consentono di accedere ad approfondimenti sulle piante e il loro significato.


Quest’anno, le esperienze sono state implementate con 5 nuove narrazioni: all’attivazione di ogni contenuto, che avverrà in prossimità della specie arborea, si aprirà un video realizzato ad hoc e la specifica scheda botanica. La Casa Viatori, “CariGO Green Point”, è il luogo di approfondimento dell’intera area botanica così come di tutto il progetto della Fondazione. Un luogo dal forte impatto multimediale dove vengono svelati, attraverso diverse proposte esperienziali, la storia del Giardino, le varietà botaniche che ospita e tutti gli interventi di “CariGO Green” realizzati tra il Collio e la Valle dell’Isonzo: un nuovo modo di vivere il paesaggio mediante connessioni lente e in chiave sostenibile, con un approccio immersivo, emozionale e interattivo. Per la sua posizione, il Giardino Viatori si configura, infatti, come un’enorme “terrazza” verde affacciata sull’Isonzo e sul vicino Collio, territori che grazie ai progetti “Collio XR” e “Isonzo XR”, e per mezzo delle omonime app mobile, possono essere esplorati attraverso un viaggio narrativo basato sull’ascolto audio immersivo e lo storytelling georeferenziato che ciascuno può vivere dal proprio smartphone. Attraverso mappe interattive, estensione digitale del paesaggio, contenuti in realtà virtuale e realtà aumentata, si apre al visitatore un’avventura davvero unica nel cuore della natura, della storia e delle leggende legate a questi territori.

Il Giardino è tuttora al centro del prosieguo di un’approfondita opera di valorizzazione e ristrutturazione. Gli interventi sono mirati ad ampliare la collezione botanica e a migliorare la fruibilità di questo luogo di rara bellezza. Un’altra novità sarà la presenza di un video proiettato all’interno della Casa Viatori che illustrerà il master plan dei lavori edilizi e botanici che si stanno realizzando al Giardino.

Per informazioni e prenotazioni: montesanpantaleone@gmail.com
Infoline: 388.1214369
Su richiesta si organizzano visite infrasettimanali per gruppi di almeno 15 persone
Info stampa: ufficiostampa@volpesain.com

—^—

In copertina e all’interno alcune splendide immagini delle fioriture al Giardino Viatori di Gorizia colte dall’obiettivo di Luigi Vitale.

Hits: 408

, , , , , ,
Similar Posts