Vinitaly 2022 torna finalmente ad incontrare il suo pubblico internazionale di operatori, media, sommelier e winelover. Grande attesa e molta emozione, dunque, per l’edizione numero 54 del più importante Salone del vino italiano che da domenica 10 a mercoledì 13 aprile riapre le porte di Veronafiere a migliaia di espositori e visitatori provenienti da tutto il mondo. Un anno speciale anche per il Consorzio delle Venezie che proprio il 14 marzo scorso ha festeggiato i suoi primi cinque anni di vita e che si prepara ad incontrare il pubblico della Fiera scaligera con il suo bagaglio di traguardi raggiunti, tante interessanti novità, ma soprattutto con i nuovi millesimi di Pinot grigio Doc delle aziende associate.
In occasione del quinquennale verranno presentati i risultati del lungo percorso di rebranding iniziato nel 2021: la nuova campagna di comunicazione del Consorzio di tutela non solo investe il Pinot grigio delle Venezie del ruolo di garante dell’eccellenza produttiva del Made in Italy, ma attraverso il nuovo pay-off di marca lo fa diventare il vero e proprio “Sigillo di Meraviglia” del Triveneto.
La Meraviglia diventa la bandiera della denominazione di origine: una veste completamente ridisegnata volta ad aumentare la reputation del marchio e a presentare la Do ai mercati internazionali con un approccio più emozionale e competitivo. La ritroviamo sia nel nuovo video istituzionale – un vero e proprio viaggio che coinvolge il consumatore attraverso suggestioni semplici ed essenziali, ma estremamente autentiche – sia nelle mini-serie del Pinot grigio delle Venezie, curate degli Ambasciatori di Usa, Giappone e Ungheria che verranno presentati allo stand del Consorzio (Padiglione 5, Stand F2).
Ricordiamo che il Consorzio delle Venezie Doc nasce nel 2017 dalla comune volontà dell’intera filiera vitivinicola del Nordest d’Italia di creare il più grande modello di interazione sovraregionale, includendo in una unica grande Denominazione la Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia, la Provincia Autonoma di Trento ed il Veneto. La Doc delle Venezie ha l’obiettivo di assicurare la tutela e la valorizzazione della denominazione di origine del Pinot grigio, varietà che nel Triveneto ha trovato il suo territorio d’elezione: qui viene infatti prodotto in percentuale l’85% del Pinot grigio italiano ed il 43% di quello mondiale, con un unico areale che va dalle Dolomiti al Carso, dal Lago di Garda fino alla Laguna di Venezia e all’Adriatico. Il Pinot grigio è oggi vino-vitigno che ha saputo più di tutti conquistare i consumatori internazionali, considerato soprattutto che la quasi totalità del Pinot grigio prodotto nel Nordest viene venduto oltre confine. www.dellevenezie.it

Per maggiori informazioni visitate il sito www.pinotgrigio.wine
Facebook: @dellevenezie (pagina italiana) e @pinotgrigio.wine (pagina internazionale)
Instagram: @dellevenezie
Twitter: @dellevenezie
Linkedin: Consorzio Tutela Vini delle Venezie DOC
Youtube: Pinot Grigio DOC Delle Venezie

 

Hits: 68

, , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com