di Ida Donati

I problemi legati alla presenza della fauna selvatica nelle nostre campagne domani saranno sotto la lente dei giornalisti agricoli del Friuli Venezia Giulia. Prosegue, infatti, l’attività formativa e divulgativa di Arga Fvg, in collaborazione con l’Associazione culturale La Riviera Friulana, con un nuovo evento in programma appunto domani 14 maggio, alle ore 10.30, a Latisana nella sede dell’azienda agricola Cavalier Guido Lorenzonetto. Al centro dell’incontro la “Gestione della fauna selvatica e i danni che essa arreca sulle terre coltivate e sui terreni vitati“. Un argomento importante – questo sito ne ha riferito anche in questi giorni a proposito dei danni causati dalla enorme presenza dei cinghiali – che sarà sviluppato dal responsabile della Sezione cultura di Arga Fvg, Marco Buzziolo, già responsabile della sede Rai di Udine, appassionato del mondo della natura e delle problematiche faunistico-venatorie.

Carlo Morandini

Marco Buzziolo


L’iniziativa organizzata dall’attivo sodalizio – Gruppo di specializzazione della Federazione nazionale della stampa italiana -, che riunisce la stampa specializzata nei settori agricolo, agroalimentare, ambientale e del territorio, e che è presieduto da Carlo Morandini , è rivolta questa volta, oltre che ai giornalisti, anche a operatori agricoli, viticoltori, enologi ed esponenti del mondo rurale. Collabora infatti all’evento anche l’Assoenologi Fvg presieduta da Matteo Lovo.
L’incontro segue un corso con crediti formativi per operatori dell’informazione che era aperto anche ai rappresentanti dei sodalizi di volontariato che promuovono la cultura del territorio, svoltosi tre settimane fa, sempre a Latisana – Città del vino Fvg -, all’agriturismo Casa Allegra di Giovanni Toniatti Giacometti. Relatore era stato lo stesso Buzziolo assieme al presidente Morandini. Buzziolo, che si è specializzato sull’argomento, ha tenuto corsi per giornalisti in varie sedi, anche fuori regione.
Ma torniamo all’incontro di domani. All’azienda Lorenzonetto, ospite di Guido e Ornella, e dei figli Marco con Chiara, e Mara Lorenzonetto, Marco Buzziolo, preceduto da Carlo Morandini e con la partecipazione appunto di Assoenologi, approfondirà dunque il problema delle specie aliene che in forma incontrollata stanno invadendo il territorio rurale arrecando seri problemi alle colture, all’ambiente e alle opere dell’uomo. L’azienda Lorenzonetto, fondata oltre cinquant’anni fa dal cavalier Guido, è una delle realtà che nella Riviera friulana hanno saputo precorrere i tempi e cavalcare sempre l’innovazione perseguendo traguardi di crescita qualitativa e quantitativa. Oggi con Guido, uno dei pionieri dello sviluppo del mondo rurale nell’area, sempre presente in campagna assieme ai figli, l’azienda produce anche birre con i cereali della Riviera friulana e altri prodotti realizzati con le materie prime delle terre rivierasche, e ha realizzato nuove strutture per poter consolidare ulteriormente i traguardi di qualità raggiunti.

—^—

In copertina, una “famiglia” di cinghiali: gravi i danni arrecati da questa specie alle campagne del Friuli Venezia Giulia.

Hits: 344

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com