Viaggio nella vecchia Europa alla scoperta dei Caffè letterari di famose città. E’ la nuova proposta – ultima della serie online – dell’Associazione Museo del Caffè di Trieste che per il terzo anno consecutivo ha organizzato il ciclo dei “Cenacoli del caffè”. Gli appuntamenti sono dedicati alla letteratura e ai testi pubblicati dedicati alla bevanda che ha conquistato il mondo.
In Italia il momento del caffè, da sempre, rappresenta trasversalmente cultura, convivialità e socializzazione e a Trieste in modo particolare con i suoi nobili Caffè storici, in piena sintonia con l’intera filiera produttiva. La scelta di aMDC – il sodalizio guidato da Gianni Pistrini – è quella di coinvolgere alcuni letterati che hanno pubblicato dei libri o singoli capitoli riguardo la corroborante bevanda, raccontandone i vari aspetti e diffondendo la conoscenza di questa materia prima. Così, ad ogni incontro, vengono presentati i libri alla presenza dei diversi scrittori non solo del Friuli Venezia Giulia. L’originalità dell’evento è legato al fatto che ciascuno di essi tratta il tema caffè, declinato in aspetti letterari, tecnici, scientifici, storici.

Gianni Pistrini in un “cenacolo”.


In questo periodo di condizionamento al libero movimento di lockdown, sono inseriti in Facebook dell’Associazione Museo del Caffè i file video. In particolare, si cita un concorso letterario nazionale a tema, mentre oggi si farà appunto un interessante giro in Europa attraverso le fotogrammi dei Caffè letterari, tratte dal libro dal titolo “Atmosfere di Caffè”, monografia realizzata dalla Fiaf, edito nel 2005. Oltre a Trieste, scatti eseguiti a Vienna, Salisburgo, Praga, Bratislava, ma anche altre città dove l’autore ritrovava un’atmosfera particolare (Berlino, Cividale, Milano, Chalon sur Saone, Dijon, Cracovia, Breslavia, Lubiana, eccetera). Il volume è composto da una sessantina di immagini. Autore il fotografo siciliano Giuseppe Ialuna, naturalizzato triestino, occupato nell’insegnamento dal 1978. Ialuna ha vinto parecchi premi fotografici nazionali piazzandosi nella classifica alta e ottenendo menzioni d’onore straniere, oltre a riconoscimenti di alto valore. Una selezione di quanto da lui realizzato saranno visionabili sul canale Facebook di aMDC.
Come è consuetudine della proposta associativa, verrà abbinato un pregevole testo di un autore. La socia Mariagrazia Stepan leggerà il brano Caffè San Marco, tratto dal libro “Un vuoto incolmabile”, Talos edizioni, anno 2013 di Giorgio Micheli, peraltro, curatore della rassegna di aMDC. Infatti, l’ambito culturale-letterario viene trattato ad ogni appuntamento con suggestioni poetiche e letterarie nel rapporto fra il caffè e Trieste, con lettura di brani realizzati da scrittori, fra essi Julius Kugy, Vinko Sandalj, Gabriella Musetti, Umberto Saba, Guerrina Marcorin Zotti e Ivan Cankar.
Nei Social network dell’Associazione si può visionare quanto inserito nei quali si trattano le origini della corroborante bevanda, gli aspetti antropologici e sociali, fotografici, tecnici e scientifici a lei legata, alla sua produzione, trasformazione e l’offerta alla clientela del vero espresso e cappuccino italiano.
E’ risaputo che la città di Trieste ha una particolare affinità con il caffè espresso, merito le sue tradizioni, la sua storia commerciale e socio-culturale che l’ha resa universalmente nota; merito anche la posizione geografica centrale e l’importanza dei propri traffici portuali (di cui nel 2019 ricorrevano i 300 anni dalla costituzione del Porto Franco), dove costantemente arrivano enormi quantità di sacchi di chicchi. Tutto questo è un volano per la vitalità imprenditoriale di questa parte d’Europa, cerniera fra Est e Ovest. Ciò ha portato all’insediamento di parecchie aziende del settore, che sono diventate leader nel mondo del verde seme e dell’apprezzato torrefatto. Questa prerogativa rende la Città nota universalmente per la peculiarità riferita al nero aromatico espresso.
Buona lettura, ascolto e buon caffè a tutti.

L’iniziativa trova il supporto dell’Iniziativa Centro Europea, dove si svolgevano gli incontri e di Admo, Asso caffè Trieste, Associazione giuliani nel mondo, Caffè Torinese, Demus, La Grafica Villa, La San Marco, Lega per la difesa dei Caffè storici, Lions Duino-Aurisina, Mediolanum, Trieste altruista, Trieste book fest, Trieste caffè, Trieste coffee festival. Curatore ne è Giorgio Micheli: telefono 3925673210, e-mail: aMDCtrieste@gmail.com

 

Hits: 71

, , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento