di Ida Donati

È pubblicato sul sito www.argafvg.it il Bando del 2° Premio giornalistico “Isi Benini-Città di Udine”, indetto e organizzato dall’Arga Fvg, l’Associazione regionale della stampa agricola, agroalimentare, dell’ambiente e territorio del Friuli Venezia Giulia, per ricordare la figura del leader della comunicazione di settore e del territorio attraverso il mondo del vino e delle produzioni agroalimentari di pregio. E per favorire la conoscenza e diffusione delle attrattive e delle peculiarità del capoluogo friulano e dell’intera regione. Ricordiamo che Isi Benini nacque nel 1924 a Moggio Udinese e morì a Montevideo, capitale dell’Uruguay, nel 1990.

Il presidente Arga Carlo Morandini.

“Un Premio – ricorda il presidente di Arga Fvg, Carlo Morandini – che nel 2020 è partito con il piede giusto nonostante l’emergenza sanitaria, stimolando la partecipazione altamente qualificata di personaggi trainanti del mondo del giornalismo e della comunicazione. L’ormai ambito riconoscimento, consegnato a Udine nel Palazzo comunale davanti a un pubblico numeroso e qualificato presente nel pieno rispetto delle prescrizioni anti-pandemia, considerato l’elevato livello degli articoli partecipanti era infatti stato assegnato con un verdetto ‘ex aequo’”.
Era così andato a Licio Damiani, scrittore e giornalista Rai che lavorò con Benini alla redazione di Udine e che condusse la popolare rubrica “Vita nei campi”, con un racconto costellato di fotografie di episodi professionali vissuti assieme a Isi; a Sergio Gervasutti, già direttore de Il Gazzettino e del Messaggero Veneto, che a sua volta ha tracciato un ricordo partecipato della figura del collega e amico, e a Daniela Paties Montagner, per un articolo descrittivo di Udine, attraverso i suoi ritrovi caratteristici e le attrattive della città, ricordando quelle degli anni ’80, quando Benini lanciò il capoluogo friulano e il Friuli esaltando i valori e le qualità della civiltà contadina e in particolare di quella enoica. Un riconoscimento è andato anche a Claudio Soranzo, vicepresidente di Arga Fvg, per un articolo sulle moderne tecniche di valorizzazione della viticoltura. Ai vincitori del Premio, sostenuto da Promoturismo Fvg, presenti per l’occasione in Sala Aiace il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin, l’assessore regionale alle Risorse agroalimentari e forestali, Stefano Zannier, gli assessori comunali, alla Cultura, Fabrizio Cigolot, e alle Attività produttive, Daniele Franz, e il segretario generale Unaga, Gian Paolo Girelli, sono state consegnate opere dedicate degli artisti friulani Gianni Borta, Alessandra Candriella e Piero De Martin.
Quest’anno, rinnovata la collaborazione con il Comune di Udine, la sinergia con i sodalizi culturali e di volontariato con i quali Arga Fvg è impegnata su diversi versanti dei settori di competenza, il Premio prevede sempre le sezioni dedicate al ricordo di Benini e alla valorizzazione della città di Udine e del Friuli Venezia Giulia attraverso le specificità e prerogative del territorio, enogastronomiche, agroalimentari e del territorio. Alle quali si aggiunge una sezione: per partecipare gli interessati – pubblicisti o professionisti che non abbiano ancora compiuto i 30 anni d’età – dovranno sviluppare uno o entrambi i temi. Gli articoli, o servizi video, audio, o pubblicati online sempre su testate registrate, dovranno essere stati realizzati in uno dei Paesi della Ue tra l’1 gennaio e il 30 agosto 2021.
Nel frattempo, Arga Fvg ha stretto una collaborazione con l’Università di Udine per valutare le opportunità di ampliare il Premio anche al mondo della ricerca. E sta valutando le possibili opzioni con il professor Enrico Peterlunger, docente di viticoltura ed enologia, delegato del Rettore per la promozione della lingua e cultura friulana e direttore del Cirf.
Per la realizzazione del 2° Premio giornalistico “Isi Benini-Città di Udine”, Arga Fvg ha rinnovato la collaborazione con il Club per l’Unesco di Udine, Italia Nostra Sezione del Friuli Venezia Giulia e Unaga, cioè l’Unione nazionale delle Arga, Assoenologi Fvg, Unione cuochi Fvg, Associazione italiana sommelier sezione del Friuli Venezia Giulia. Le notizie e gli aggiornamenti sul Premio, oltre che sui media, saranno pubblicate sul sito www.argafvg.it, che è anche la testata giornalistica e organo ufficiale dell’associazione giornalistica.

I premiati con le autorità a Udine.

—^—

In copertina, il giornalista Isi Benini al quale Arga Fvg ha dedicato il Premio giunto alla seconda edizione.

 

Hits: 115

, , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento