Gran finale per i volontari della Pro Loco di Valle di Soffumbergo, in Comune di Faedis, che si preparano a vivere il terzo e ultimo fine settimana della “Festa delle castagne e del miele di castagno”, uno degli appuntamenti tradizionali dell’autunno in Friuli Venezia Giulia giunto alla 41ma edizione.

Brindisi con autorità e Dino Persello.


Il weekend di festa a Valle di Soffumbergo sarà scandito dai tradizionali appuntamenti. Domani, 22 ottobre alle ore 12, l’apertura dei chioschi enogastronomici (anche al coperto) e alle 14.30 la passeggiata guidata nel bosco con raccolta gratuita delle castagne. In caso di maltempo, le attività nel bosco saranno annullate. Dalle 16.30 fino a sera Musica e allegria con il “Trio Matajur”. Si prosegue domenica con l’apertura ai chioschi e il ritrovo per l’escursione guidata alla grotta Foran di Landri. Nell’ambito del progetto Montagna365 di PromoTurismoFvg, in collaborazione con Consorzio Pro Loco Torre Natisone, sarà possibile vivere una magica avventura alla scoperta del carsismo e delle grotte della Val Chiarò. Si visiterà il “Foran di Landri”, sede di un importante sito archeologico, addentrandosi nella grotta per ammirare il millenario lavoro dell’acqua. La camminata ha una difficoltà media, dura circa 3 ore ed è consigliata a partire dai dieci anni d’età. È necessario un adeguato equipaggiamento: vestiti adatti alla stagione, scarpe da trekking, giacca a vento, acqua, snack, bastoncini da trekking (consigliati). Per partecipare è necessaria la prenotazione entro le ore 18 del giorno precedente l’escursione (telefono 342.6229259 oppure 333.4564933 / torrenatisone@virgilio.it). Il costo è di 15 euro, 7,50 euro per ragazzi dai 12 ai 18 anni accompagnati e gratis per i minori di 12 anni o con Fvg card. Alle ore 11 la Santa Messa e dalle 13 pomeriggio di divertimento con i pony del Fabietto Fans Club. A seguire, dalle 14 fino a sera, musica e allegria con “Alvio & Elena”. Alle 16, il laboratorio di pasticceria per bambini con “Mamma Laura” (partecipazione gratuita).
La Festa vede il patrocinio del Comune di Faedis e la collaborazione del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale Pro Loco e del Consorzio Pro Loco Torre Natisone. Gode del marchio Sagra di Qualità dell’Unpli, di quello di Ecofesta e del marchio regionale Io sono Friuli Venezia Giulia – PromoturismoFVG. Sostegno da parte di Bcc Credifriuli e collaborazione della Julia Marmi con l’accesso al suo bosco per la raccolta delle castagne.

Torre-Natisone, annullata
sulla Bernadia

Annullata, causa maltempo in arrivo, l’uscita di domani sul monte Bernadia, sopra Nimis e Tarcento. Si sarebbe trattato del nuovo obiettivo del progetto turistico “I Sentieri della Pro Loco” all’interno del contenitore Montagna 365 di PromoTurismoFvg che consente di scoprire, assieme a guide esperte, le Valli del Torre e del Natisone, tra vette, acque, foreste e storia, trovando in questa parte del territorio regionale la collaborazione di 13 Pro Loco che, coordinate dal Consorzio Pro Loco Torre Natisone – Tor Nadisôn – Ter Nediža.

Scioperi, a Rosazzo
rinvio per Caprarica

Quale sarà la sorte della monarchia britannica dopo la scomparsa della Regina Elisabetta? Che imprinting darà Carlo al suo regno: non ancora incoronato, già si trova a fronteggiare non poche difficoltà come sovrano e come capo della famiglia Windsor. Di questo e di molto altro si sarebbe parlato oggi, 21 ottobre, alle 18 all’Abbazia di Rosazzo, con lo scrittore Antonio Caprarica, nel corso del quarto incontro della rassegna “I Colloqui dell’Abbazia. Il viaggio della carta geografica di Livio Felluga” condotto dalla giornalista Margherita Reguitti, che è curatrice della manifestazione, con Elda Felluga in collaborazione con la Fondazione Abbazia di Rosazzo. Ma, purtroppo, l’incontro letterario è stato rimandato a data da destinarsi a causa dei trasporti pubblici annunciati proprio per la giornata odierna, in quanto l’autore è impossibilitato a raggiungere Rosazzo. Sarebbe stato sicuramente un incontro denso di aneddoti e riflessioni proposti dallo straordinario cronista per anni corrispondente da Londra della Rai e dunque “suddito temporaneo” ma di rilievo della Regina più longeva della storia. I recenti volumi usciti per Sperling & Kupfer, “Elisabetta regina per sempre” e “William & Harry, da inseparabili a nemici”, pubblicazioni fra le più complete e avvincenti dell’ultimo periodo di regno della sovrana e dell’ennesimo mare tribolato che la Corona britannica si trova ad affrontare, saranno un ulteriore motivo di approfondimento al dialogo. “Confidiamo – ha detto Elda Felluga – di potervi comunicare presto una nuova data”.

Hits: 20

, , , , , ,
Similar Posts