Calato il sipario sulla entusiasmante edizione di Calici di Stelle, entra nella sua seconda settimana il Festival Vini Gusti in musica, ovvero concerti di musica classica nelle Città del Vino del Friuli Venezia Giulia, tra piazze e cantine degustando i migliori vini locali. Protagonista di questi giorni Orazio Sciortino, pianista e compositore che collabora con importanti istituzioni musicali italiane ed estere (tra cui La Scala), uno più eminenti giovani compositori del panorama nazionale.
Domani, 17 agosto, alle 20.30 ci sarà la prima assoluta a Casarsa della Delizia in Casa Colussi – Centro studi Pasolini di Dedica a PPP – Quattro brevi Lieder per voce e pianoforte che Sciortino ha composto in occasione del centenario della nascita del poeta su incarico del Festival. Si esibiranno Paola Camponovo soprano, Alfredo Blessano pianoforte, Serena Di Blasio voce recitante. Il concerto (che prevede i lieder Il nini muàrt-Lis litanis dal biel fi – Pioggia sui confini – L’ingannata) sarà accompagnato dalla lettura di testi pasoliniani. Inoltre, accanto al ciclo inedito ci saranno brani di autori che ebbero modo di collaborare con Pier Paolo Pasolini o caratterizzati da una poetica affine. Al termine con la Pro Loco di Casarsa della Delizia degustazione degli spumanti regionali della Selezione Filari di Bolle. Il 18 agosto, alle 20.30, ad Aquileia nelle Cantine Ca’ Tullio invece Sciortino in prima persona si esibirà nel recital pianistico con musiche di Liszt, Busoni e proprie composizioni. A seguire degustazione dei vini della cantina ospite.
Festival Vini Gusti in Musica è organizzato dall’omonima associazione insieme al Coordinamento regionale delle Città del Vino del Friuli Venezia Giulia e gode del sostegno di BancaTer, PromoturismoFVG – Io sono Friuli Venezia Giulia e Strada Vino e Sapori del Friuli Venezia Giulia. Le rassegne rientrano nel programma nazionale di Duino Aurisina – Devin Nabrežina Città italiana del Vino. Collaborano a Festival Vini Gusti in Musica il Centro studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia, la Pro Loco Casarsa della Delizia, la Pro Loco Mitreo Duino Aurisina, la Pro Loco Buri Buttrio.

Orazio Sciortino

Serena Di Blasio

Paola Camponovo e Alfredo Blessano

***

E dalla musica si passa al teatro con le Città del Vino del Friuli Venezia Giulia che uniscono i vini delle cantine del territorio a divertenti spettacoli amatoriali. Prosegue, infatti, la rassegna Un Calice a Teatro, che con appuntamenti a ingresso gratuito arricchirà l’estate regionale. Prossimi spettacoli: 19 agosto Duino Aurisina e 20 agosto Aquileia.
Nata da un’idea di Sonia Paolone e coordinata da Luigino Zucco, la rassegna del Coordinamento regionale delle Città del Vino del Friuli Venezia Giulia è organizzata dal Gruppo Teatrale El Tendon di Corno di Rosazzo e l’Associazione Teatrale Friulana. Collaborano Pro Loco Casarsa della Delizia e Pro Loco Mitreo Duino Aurisina. Sostengono la kermesse BancaTer, PromoturismoFVG – Io sono Friuli Venezia Giulia e Strada Vino e Sapori del Friuli Venezia Giulia. La rassegna rientra nel programma nazionale di Duino Aurisina – Devin Nabrežina Città italiana del Vino.
Il 19 agosto, ore 20, a Duino Aurisina – Devin Nabrežina nell’azienda agricola Pipan-Klaric (Malchina/Mavhinje), La dona xe come una vipera della Compagnia “L’Armonia Gruppo Proposte Teatrali Aps Fita” di Trieste. Il 20 agosto ore 21 ad Aquileia nell’azienda agricola Ritter de Zahony (Piazza Pirano 8), Veduis della Compagnia “la Loggia” di Udine.

“Veduis”

—^—

In copertina, gli spumanti Fvg protagonisti a Casarsa con la Selezione Filari di Bolle.

Hits: 180

, , , ,
Similar Posts