(g.l.) Anche a “Calici di stelle” debutta il tanto dibattuto Green pass. Il suo obbligo per accedere alle manifestazioni, comprese quelle assimilabili alle sagre, scatta infatti da domani 6 agosto e il Coordinamento tra le Città del vino del Friuli Venezia Giulia, che organizza la manifestazione enogastronomica, si fa trovare pronto: così il proprio evento di punta della stagione estiva, con invitanti degustazioni serali, si trova “diviso” in due dall’entrata in vigore del provvedimento del Governo. Tanto che se per i primi appuntamenti (già svolti dal 31 luglio al 5 agosto con il suggestivo avvio sul Ponte dello Schioppettino tra Prepotto e Dolegna del Collio e passati poi per Capriva del Friuli il 3 agosto,  e quelli odierni divisi tra Cividale – per la manifestazione ufficiale del Movimento turismo del vino Fvg -, Premariacco e Camino al Tagliamento), non era previsto il controllo del documento che attesta l’avvenuta vaccinazione anti-Covid, per i rimanenti in calendario fino al 13 agosto gli organizzatori delle singole Città del vino della regione si sono attrezzati prevedendo la prenotazione consigliata (per alcuni appuntamenti obbligatoria) e indicando a chi vi parteciperà di presentarsi con la certificazione verde, che verrà controllata all’ingresso.  «Siamo pronti – dichiara al riguardo il coordinatore regionale Tiziano Venturini, assessore alle Città del Vino a Buttrio – a far rispettare le regole, per una fruizione sicura da parte di tutti: già lo scorso anno siamo stati tra i pochi eventi che si sono svolti comunque, nonostante l’emergenza sanitaria, e faremo fronte anche alle nuove normative». «Non nascondiamo che questo comporti delle spese in più – aggiunge il vicecoordinatore regionale Maurizio D’Osualdo, vicesindaco a Corno di Rosazzo -: per esempio nel nostro evento in Villa Nachini Cabassi ci siamo affidati a una ditta esterna per il controllo dei Green pass. Ma le regole vanno rispettate, permettendoci di brindare più serenamente alla ripartenza». Ecco, pertanto, le tre manifestazioni di oggi.

Tiziano Venturini

CIVIDALE – L’evento organizzato dal Movimento turismo del vino Fvg quest’anno si terrà a Cividale, Città del Vino, nello scenografico Chiostro di San Francesco oggi e domani 6 agosto, dalle 20 alle 24. Durante l’evento si potranno scoprire piacevoli accostamenti tra i sapori del territorio, la cultura e l’arte e degustare le vere “stelle” dell’evento… i vini di alcune delle migliori cantine regionali. «Siamo molto contenti – ha detto la presidente Elda Felluga – di poter festeggiare i 10 anni dall’ingresso di Cividale del Friuli nel prestigioso patrimonio Unesco portando Calici di Stelle nel magico Chiostro di San Francesco. Per la prima volta la città ducale ospiterà Calici di Stelle e ci è sembrato naturale unirlo ai festeggiamenti per l’importante anniversario. Da sempre la nostra associazione crede nella collaborazione sul territorio che vede in questa bellissima occasione un lavoro di squadra con il Comune di Cividale del Friuli e l’associazione Città del Vino in un’ottica rivolta alla valorizzazione del variegato patrimonio enogastronomico regionale». L’evento si svolgerà anche in caso di maltempo e nel pieno rispetto delle normative previste per il contenimento del Covid-19, pertanto l’accesso alla serata di venerdì avverrà previa verifica del Green pass. È possibile assicurarsi l’ingresso alle degustazioni acquistando in prevendita sul sito www.vinodila.it dello speciale kit, composto da un calice e dalla rispettiva sacca, che consentirà di assaggiare liberamente i vini proposti e deliziarvi con 5 degustazioni gastronomiche (30 euro). Gli iscritti a Wine for You, il wine club del Movimento Turismo del Vino Fvg, avranno diritto a uno sconto di € 5,00 a loro riservato. Ricordiamo che è possibile accedere all’evento acquistando il kit direttamente all’ingresso fino al raggiungimento del limite di capienza consentito. Nel corso delle serate ci sarà spazio per interessanti momenti di approfondimento sui vini in degustazione con il coinvolgimento diretto dei produttori, i quali saranno a disposizione del pubblico per curiosità e domande sull’eccezionale patrimonio enologico e gastronomico di queste zone di produzione. Durante le due serate potrete conoscere le aziende regionali: Arzenton, Bon Sabrina, Bulfon, Cantina Puntin, De Claricini, Dorigo, Elio Vini, Ferrin Paolo, Grillo Iole, Il Roncal, La Magnolia, Le Due Torri, Parovel Vigneti Oliveti 1898, Rocca Bernarda, Scarbolo Sergio, Spolert Winery, Torre Rosazza e Villa Russiz. Inoltre, le degustazioni saranno arricchite dalle proposte Il Fortino, Pizzeria Flôr 2020, Savors il Laboratorio del Gusto, Prosciuttificio Morgante e Olio Ducale. Infine, non perdetevi Calici di Stelle… in cantina: diverse aziende agricole ospiteranno eventi ed esperienze direttamente a “casa loro” nel periodo fino al 15 agosto. Aderiscono all’iniziativa: I Magredi (Aperitivo con l’arte, venerdì 6) e Vidussi (Cena, venerdì 6), Elio Vini (Calici di fuoco, giovedì 12), Ferrin Paolo (Cena in vigna, lunedì 9).

Elda Felluga

PREMARIACCO – La Città del Vino di Premariacco è pronta per accogliere gli appassionati di vino con la sua serata di Calici di Stelle 2021. L’appuntamento è per oggi, dalle 20, al Parco Sculture “Braida Copetti” a Leproso. L’evento è organizzato dal Comune di Premariacco in collaborazione con la Polisportiva. Alla kermesse parteciperanno le migliori aziende vitivinicole e alcuni ristoranti del territorio. I vini saranno così accompagnati da delizie culinarie in un’atmosfera musicale contraddistinta da violino e pianola. La prevendita dei biglietti è già attiva al seguente link https://form.jotform.com/211934622035348: il consiglio è di affrettarsi con le prenotazioni perché il numero di persone ammesse è limitato. Sarà, inoltre, possibile fare una visita guidata gratuita all’interno del Parco Sculture in compagnia della Famiglia Copetti in due turni distinti, o alle 19.30 o alle 19.45. Anche in questo caso è obbligatorio prenotarsi, attraverso il link.

CAMINO – Arriva anche in pianura il programma di Calici di Stelle 2021, precisamente nella Città del Vino di Camino al Tagliamento. Oggi, nella suggestiva location di Casa Liani, in via Chiesa, è in programma una bella degustazione di vini dei produttori locali Ferrin, Forchir e Sbaiz, più le cantine ospiti dei centri vicini Pittaro e Zaccomer. Il tutto accompagnati dalle specialità del ristorante “Il Mulino” e dalla musica dal vivo del duo jazz Solazzi Feletto. Ingresso su prenotazione info@caminoaltagliamento.org.

—^—

In copertina, la chiesa di San Francesco sul Natisone, a Cividale; qui sopra il suo chiostro che accoglierà oggi e domani “Calici di stelle”, manifestazione ufficiale del Movimento turismo del vino Fvg.

Hits: 244

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento