“Il caffè dalla piantina alla tazza”: questo il tema molto interessante che sarà trattato oggi, 8 novembre, dalle 18 alle 19 (ingresso libero) in via Imbriani, 5, a Trieste. L’incontro è organizzato da In Prospettiva, Associazione di promozione sociale, presieduta da Anna Amati. Relatore il professor Marino Petracco. Ingegnere chimico, da più di trent’anni ricercatore scientifico alla Illycaffè, insegna al Master universitario intitolato alla memoria del suo maestro dottor Ernesto Illy e svolge, in sei lingue, un’intensa attività di conferenziere internazionale proprio sui temi del caffè.

Anna Amati


«Un aroma che dà il buongiorno. Una tazzina da gustare con i colleghi. Il giusto coronamento di un buon pasto. Una sferzata d’energia, durante certe interminabili riunioni… Il nostro caffè quotidiano – sottolinea il professor Petracco, presentando l’incontro di questa sera – è un vecchio amico, del quale pensiamo di sapere tutto (dopotutto siamo italiani, no? siamo nati nella “Patria” del caffè…). In realtà, dietro all’umile bevanda, ruota tutto un mondo che abbraccia i cinque sensi, ed i cinque continenti! C’è più di un secolo di esperimenti, di sapienza, competenza, e di duro lavoro. Ed è un mondo in cui non si finisce mai di imparare…». Per ulteriori informazioni: telefono 388.9857782 oppure e-mail: inprospettiva.aps@gmail.com

—^—

In copertina e qui sopra le bacche del caffè durante la maturazione e i chicchi ancora verdi prima della tostatura.

Hits: 58

, , , , , ,
Similar Posts