(g.l.) Roberto Marcolini è il nuovo presidente del Consorzio Doc “Friuli Aquileia”, organismo di tutela che è testimone di una viticoltura antica e di pregio le cui radici affondano nella storia romana. La sua nomina è avvenuta durante l’assemblea consortile, nel corso della quale si è proceduto al rinnovo del consiglio di amministrazione giunto alla scadenza naturale del triennio, quando è stato guidato da Franco Clementin.
All’unanimità è stato, dunque, eletto al vertice Roberto Marcolini, direttore della Tenuta Ca’ Bolani. Al suo fianco due vicepresidenti: il riconfermato Francesco Tarlao, dell’azienda Tarlao, e la nuova entrata Valentina Bertossi, del Mulino delle Tolle. Compongono, invece, il consiglio di amministrazione i riconfermati Franco Clementin, dell’azienda Fattoria Clementin, Giovanni Foffani dell’azienda Foffani, Samuele Pozzar dell’azienda Terre di Palazzatto; nuovi entrati all’interno della compagine direttiva sono Alessandro Baccichetto dell’azienda Valpanera, Dario Puntin dell’azienda Puntin, Enrico Rigonat dell’azienda Cantine Rigonat e Guido Federico Rossignoli dell’azienda Barone Ritter de Záhony.
«Con soddisfazione ed emozione – ha detto il neo presidente Marcolini – ringrazio per la fiducia che mi è stata accordata, in particolare Franco Clementin, che mi ha preceduto, e tutto l’ex consiglio di amministrazione per il lavoro svolto nel triennio precedente. Sono sicuro che con il nuovo consiglio lavoreremo con impegno ed entusiasmo per valorizzare la sempre più alta qualità raggiunta dai nostri vini, nella tutela del nostro territorio e promozione delle nostre professionalità».
Ricordiamo che il Consorzio Tutela Vini Doc Friuli Aquileia – costituito in seguito alla istituzione della denominazione di origine controllata avvenuta nell’ormai lontano 1975 – fa parte (ed è socio fondatore) del Consorzio delle Doc Fvg e di Eviq – Ente vini di qualità, e collabora da tempo con il Consorzio Friuli Colli Orientali e Ramandolo, creando una originale e proficua intesa tra la pianura rivierasca, cioè l’agro aquileiese, e la collina che sale dal Cividalese fino al Tarcentino dove c’è la prima Docg nata in Friuli Venezia Giulia, quella appunto del Ramandolo.

Un vigneto ad Aquileia.

—^—

In copertina, Roberto Marcolini nuovo presidente della Doc Friuli Aquileia.

 

Hits: 288

Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento