(g.l.) Un vero peccato che si sia guastato il tempo perché nelle Valli del Natisone c’è il terzo fine settimana all’insegna dei prodotti tipici, in occasione della tradizionale Fiera di San Pietro. Dopo i prodotti della tradizione dolciaria, come gubane e strucchi, e le castagne, parlando di storia, tradizioni e utilizzo del prodotto, oggi e domani, 22 e 23 ottobre, sarà la volta di Mele e miele, dall’impollinazione alla frutta (un occhio di riguardo avrà la mela Zeuka, antica varietà tipica proprio delle Valli del Natisone), per concludere nei giorni 29 e 30 con Farine e formaggi e gli abbinamenti della tradizione. Ricordiamo che “Sapori nelle Valli” è un’associazione di 17 produttori della filiera agroalimentare delle Valli del Natisone che ha lo scopo di creare una sinergia sul territorio per promuoverne i prodotti, i paesaggi, le attività sportive e tutti i servizi che offre quest’area del Friuli che comprende sette Comuni.
Le castagne saranno invece ancora protagoniste a Valle di Soffumbergo dove c’è il terzo e ultimo weekend con la rinomata sagra organizzata dalla Pro Loco della piccola frazione del Comune di Faedis. La Festa delle castagne e del miele di castagno vede il patrocinio del Comune di Faedis e la collaborazione del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale Pro Loco e del Consorzio Pro Loco Torre Natisone. Gode del marchio Sagra di Qualità dell’Unpli, di quello di Ecofesta e del marchio regionale Io sono Friuli Venezia Giulia – PromoturismoFVG. Sostegno da parte di Bcc Credifriuli e collaborazione della Julia Marmi con l’accesso al suo bosco per la raccolta delle castagne.

—^—

In copertina, la mela Zeuka un’antica varietà caratteristica delle Valli.

 

Hits: 24

, , , , ,
Similar Posts