di Gi Elle

Collio, la prima Doc istituita nel Vigneto Fvg, è superstar nella classifica mondiale della qualità. La prestigiosissima rivista americana Wine Enthusiast ha, infatti, inserito il Collio Sauvignon Riserva 2016 Russiz Superiore tra i migliori 100 vini al mondo del 2020 e lo descrive come punto di riferimento per i bianchi italiani. Questo dopo aver superato una selezione di oltre 25 mila campioni provenienti da tutto il pianeta. Il nuovo riconoscimento è una grande soddisfazione per Roberto Felluga, che con questa annata, già 3 Bicchieri del Gambero Rosso, riporta ai vertici mondiali il Collio, dopo aver già fatto parte della classifica Top 100 of The Word di Wine Enthusiast nel 2014, con il Collio Sauvignon 2012, e nel 2018, con il Collio Friulano 2016 sempre di Russiz Superiore.


Un risultato straordinario – afferma Roberto Felluga – che voglio condividere con la mia famiglia ed i miei collaboratori, che parte da lontano con le selezioni massali fatte da mio padre, che continuiamo a valorizzare nel rispetto dell’identità della denominazione e della regione Friuli Venezia Giulia che siamo orgogliosi di rappresentare”. È un premio non solo ad un vino di grande personalità, struttura e longevità, ma anche ad una filosofia produttiva i cui tratti distintivi – alta qualità, tutela dell’ambiente, rispetto per una storia e di una tradizione familiare lunga sei generazioni – hanno riportato le aziende Marco Felluga e Russiz Superiore ai vertici delle classifiche mondiali.
Come dicevamo, la Doc Collio è la più vecchia del Friuli Venezia Giulia essendo nata poco dopo la emanazione della legge istitutiva delle denominazioni di origine controllata e garantita, la famosa 930 del 1963, grazie alla lungimiranza di un gruppo di vignaioli del tempo, guidati dall’indimenticabile conte Douglas Attems, che avevano intravvisto le grosse potenzialità di questa prestigiosa area vitivinicola a ridosso del confine con la Slovenia, dove queste colline continuano con il nome di Brda, e che, soprattutto con i vini bianchi, si è posta negli anni all’attenzione del pianeta. E che ora continua a farlo, come dimostra il successo di questo splendido Collio Sauvignon Riserva di Russiz Superiore.

 

—^—

In copertina, Roberto Felluga con il padre Marco nella cantina di Russiz Superiore; all’interno, il Collio Sauvignon Riserva 2016 premiato e vigneti della zona Doc.

Hits: 224

Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento