Attenzione per l’ambiente, cura della natura e del terreno sono importanti presupposti per una viticoltura sostenibile e rispettosa. «Grazie agli appassionati racconti dei viticoltori – assicura il Movimento turismo del vino Fvg, guidato da Elda Felluga – avrete la possibilità di scoprire come il vino nasca già in vigna e conoscere il loro impegno per la preservazione della natura e delle risorse del terreno».


Sabato 17 e domenica 18 luglio, l’appuntamento settimanale con Vigneti Aperti si arricchisce in un’ottica sostenibile: oltre alle visite in cantina e in vigna, vi aspettano passeggiate con un asinello di 25 anni, degustazioni di vini biologici, picnic immersi nella natura, apericena in giardino e molto altro.
Una valida e originale proposta turistica per scoprire o riscoprire i nostri suggestivi paesaggi, i luoghi di eccellenza del vino, ricordando che tutto il percorso produttivo prende forma proprio dalla terra: potatura, legatura, sfogliatura e vendemmia sono tutti elementi indispensabili per la nascita e la maturazione dei nostri eccellenti vini. L’iniziativa è pensata come una piacevole e rilassante occasione di incontro all’aria aperta, adatta a turisti, appassionati e famiglie (bambini e ragazzi potranno imparare entrando direttamente a contatto con la natura): dopo aver ascoltato i racconti della vigna e conosciuto le diverse fasi di lavorazione, gli adulti potranno deliziarsi con una piacevole degustazione dei vini aziendali accompagnata da prodotti tipici.
Le aziende vitivinicole che aderiscono all’iniziativa sono: I Magredi a San Giorgio della Richinvelda in provincia di Pordenone, mentre in quella di Udine trovate Barone Ritter de Zàhony, Cantina Puntin e Tarlao ad Aquileia, Dario Coos a Ramandolo, de Claricini a Moimacco, Elio Vini a Grupignano, Ferrin Paolo a Camino al Tagliamento, Le Due Torri a Corno di Rosazzo, Spolert Winery a Prepotto e Villa Vitas a Strassoldo. In provincia di Gorizia, invece, vi aspettano Borgo Conventi a Farra d’Isonzo e Pascolo a Dolegna del Collio.
Tutti gli enoturisti che vogliono essere informati sulle news della manifestazione e le aziende aderenti nei vari weekend trovano ogni informazione sul sito www.cantineaperte.info e sui social media dell’associazione Facebook MtvFvg e Instagram mtv_friulivg. E come diceva Luigi Veronelli: «Per capire il vino, bisogna camminare la vigna!».

Per informazioni:
Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia
Tel +39 0432.289540 – 348.0503700
info@mtvfriulivg.it – www.cantineaperte.info

—^—

In copertina e all’interno immagini di Vigneti Aperti in Friuli Venezia Giulia.

 

Hits: 86

, , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento