di Gi Elle

Sarà la premiazione dei produttori che si sono maggiormente distinti nella 58ma “Selezione del vino di Aquileia e della Riviera Friulana” il momento clou della “Festa del Refosco dal peduncolo rosso” che alzerà il sipario oggi, alle 16, nel parco di Villa Chiozza a Scodovacca, con la regia della Pro Loco di Cervignano guidata da Elisabetta Nicola.
Come avevamo riferito a suo tempo, quella di Dario Puntin, di Aquileia, è la migliore azienda della Riviera Friulana per il 2019, tanto da aver vinto il Premio speciale “Marco Gottardo” conferito alla cantina i cui vini ottengono il punteggio medio più elevato. Lo avevano stabilito gli oltre 50 esperti-degustatori che avevano formato le commissioni di assaggio riunitesi in giugno nella barricaia di Ca’ Vescovo a Terzo di Aquileia. Riconoscimenti anche ai produttori che hanno ottenuto i massimi punteggi nelle diverse categorie: “Vini bianchi tranquilli” (Friulano Doc Friuli Aquileia 2018, Puntin di Aquileia); “Vini bianchi aromatici” (Sauvignon blanc Doc Friuli 2018, Le Favole di Carlino); “Vini bianchi frizzanti o spumanti” (Moscato giallo Spumante, Lorenzonetto Cav. Guido di Latisana); “Vini rossi” (Cabernet franc, Doc Friuli 2018, Fattoria Clementin di Aquileia e a, pari merito, Rosso “Atrum” Igt Trevenezie 2016, Valpanera di Fiumicello Villa Vicentina); “Refosco dal peduncolo rosso” (Riserva Doc Friuli Aquileia 2013, Valpanera).

Il viticoltore Dario Puntin di Aquileia.

«È la prima volta, nella lunga storia della Selezione, che una percentuale così alta di vini, il 70 per cento, supera la soglia degli 80/100, dato che indubbiamente riflette un aumento della qualità diffusa in tutta l’area delle Doc Friuli Aquileia, Latisana e Annia – aveva sottolineato Franco Clementin, presidente della Doc Friuli Aquileia, e sicuramente lo ripeterà questa sera -. Friulano, le varietà aromatiche come Sauvignon, Traminer e Malvasia, i rossi e in particolare il Refosco dal peduncolo rosso sono i vini che hanno ottenuto i punteggi più alti, a conferma della forte vocazione del territorio per queste varietà. Non a caso, il Consorzio Friuli Aquileia ha sempre creduto, valorizzato e promosso i vini aromatici e il Refosco dal peduncolo rosso. L’elevato numero di campioni presentati, di aziende partecipanti (una trentina) e di degustatori presenti mettono in luce l’importanza che la Selezione ha sia per le aziende della Riviera che per i tecnici del settore».
Ricordiamo che i degustatori, nel loro lavoro, erano guidati dal vicepresidente e responsabile delle degustazioni di Assoenologi Fvg, Matteo Lovo, suddivisi in 10 commissioni. Ciascuna commissione ha assaggiato 14-15 vini per un totale di 148 campioni suddivisi in 5 categorie (vini bianchi tranquilli, vini bianchi aromatici, vini bianchi spumanti e frizzanti, vini rossi e Refosco dal peduncolo rosso). Il punteggio di oltre 80/100 è stato superato da 65 vini bianchi e 38 rossi.

E un ruolo di prestigio in questa 58ma Selezione lo ha avuto, come sempre, proprio il grande Refosco dal peduncolo rosso cui è dedicata la odierna rassegna cervignanese, giunta alla quinta edizione. Come detto, la manifestazione avrà inizio alle 16 con l’apertura degli stand di 12 aziende vitivinicole espositrici dei Consorzi Tutela Vini Doc Friuli Aquileia, Latisana e Annia.
Alle 17 il professor Angelo Floramo, uno dei maggiori intellettuali e scrittori del Friuli Venezia Giulia nonché consulente della Biblioteca Guarneriana Antica di San Daniele, condurrà il pubblico attraverso una narrazione coinvolgente, allo stesso tempo “alta” e “popolare”, alla scoperta della storia e dei luoghi del vino, dal Medioevo ai testi sacri.
Due, poi, i momenti di degustazione guidati gratuiti: uno alle 16 ed un altro alle ore 18 (su prenotazione al 3387852090 – info@prolococervignanofvg.it) offriranno la possibilità di attendere in un modo interessante la cerimonia di premiazione di cui si è detto nelle premesse e la presentazione degli 80 anni del vitigno di Refosco messo a dimora da Luigi Chiozza, ancora produttivo e vinificato dalla Cantina Produttori Cormons.
Quindi, piacevole degustazione di risotto al Refosco gratuita alle 20, seguita dallo spettacolo del duo comico I Papu, vale a dire Andrea Appi e Ramiro Besa, in “Di vino Recital”. Inoltre, nei locali messi a disposizione da Villa Chiozza, sarà possibile visitare la mostra dedicata alle antiche etichette di vino a cura del Gruppo filatelico numismatico “Snidero”.

La Festa è sostenuta da sempre dall’Amministrazione comunale di Cervignano, dalla Pro Loco Cervignano, dalla Cassa Rurale Fvg, dal Consorzio Tutela Vini Doc Friuli Aquileia e da Promo Turismo Fvg che ha messo nuovamente a disposizione il parco di Villa Chiozza.

—^—

In copertina e qui sopra bei grappoli di Refosco dal peduncolo rosso nella zona Doc Friuli Aquileia.

 

 

Hits: 70

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento