di Gi Elle

Nel quindicinale appuntamento con la “Ricetta del sabato”, oggi vi proponiamo un gustoso antipasto, peraltro molto facile da preparare, tratto dal libro “Vecchia e nuova cucina di Carnia” che Gianni Cosetti pubblicò nel 2000, con i tipi della Società Editoriale Ergon di Ronchi per conto della Casa Editrice Leonardo di Pasian di Prato, con la collaborazione dell’allora Camera di Commercio di Udine nell’ambito dell’iniziativa promozionale Made in Friuli. Si tratta di una proposta che figurava nel menu del ristorante “Roma” di Tolmezzo dove impareggiabile protagonista era proprio l’indimenticato chef nato a Villa Santina. Eccola:

“Insalata di petto di fagiano affumicato”

Cosa serve
(15 minuti)
300 g petto di fagiano affumicato
200 g pungitopo
120 g crescione
4 cucchiai di olio extravergine aromatizzato al coriandolo

Come fare

Disponete in piatti piani singoli un letto di crescione ben mondato e lavato, al centro adagiate i germogli di pungitopo ed intorno il petto di fagiano sottilmente affettato.
Condite con un filo di olio extravergine di oliva al coriandolo.

Cosa bere

Chardonnay

—^—

In copertina, Insalata di petto di fagiano affumicato di Gianni Cosetti.

 

Hits: 58

, , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento