Ammontano a un milione e 550 mila euro i fondi che la Regione Fvg metterà a disposizione per investimenti nel settore della pesca e dell’acquacoltura. Lo ha deciso la Giunta del Friuli Venezia Giulia che ha approvato, su proposta dell’assessore alle Risorse ittiche Stefano Zannier, un secondo bando per le imprese dopo quello emanato nel 2017, collegato Fondo europeo per la politica marittima, la pesca e l’acquacoltura (Feamp) per il periodo 2014-2020.

L’assessore Stefano Zannier.


“Abbiamo destinato le risorse per la realizzazione di progetti di ammodernamento degli impianti e per implementare attrezzature e infrastrutture produttive – ha spiegato Zannier, come riferisce una nota Arc -, prevedendo la copertura del 50 per cento degli investimenti fino a un importo massimo, per ogni pmi che ne farà richiesta, di 400 mila euro”. “In un’ottica di semplificazione delle procedure e per venire incontro alle istanze di alcune imprese regionali che hanno manifestato l’intenzione di compiere investimenti di un certo rilievo – ha aggiunto l’assessore -, il bando prevede l’ammissibilità delle spese sin dal giorno della sua pubblicazione e non solo dalla data di presentazione delle domande”.
Tra gli interventi previsti saranno ammessi a finanziamento gli investimenti produttivi che contribuiscono a risparmiare energia, a ridurre l’impatto sull’ambiente e a migliorare la sicurezza, l’igiene, la salute e le condizioni di lavoro. Contemplate anche le attività di trasformazione dei sottoprodotti, delle catture di pesce commerciale che non possono essere destinate al consumo umano o quelle che portano a prodotti nuovi e al miglioramento di processi produttivi e dei sistemi di gestione. Le domande possono essere presentate esclusivamente via Pec entro mercoledì 1 luglio 2020, sulla base dei modelli predisposti e a breve scaricabili dal sito della Regione Fvg.

—^—

In copertina, vallicoltura a Marano, importante polo della pesca in Friuli.

(Foto da visitmaranolagunare,it)

Hits: 32

, , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento