di Ida Donati

Anno proficuo per Arga Fvg nonostante il virus pandemico, ma ora slitta a data da destinarsi, conformemente alle prescrizioni anti-Covid, il corso che l’Associazione regionale della stampa agricola, agroalimentare, ambiente e territorio aveva programmato per giovedì 19 novembre, a Passariano, nella sede dell’azienda agricola “Vigne del Doge”, sulla vitivinicoltura nei suoi diversi aspetti. Il blocco delle attività stabilito dal consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, in ossequio alle stringenti norme per la prevenzione dei contagi, ha infatti costretto a sospendere l’attività formativa diretta in presenza. Si sarebbe dovuto trattare il tema “La viticoltura tra la valorizzazione del paesaggio rurale, l’innovazione per la salvaguardia dell’ambiente, la crisi determinata dalla pandemia sui mercati globali”.

Il presidente Carlo Morandini.


“Proprio un peccato – commenta il presidente di Arga Fvg, Carlo Morandini – perché stavamo per riprendere da Passariano il programma di corsi ed eventi che avevamo già saltato in primavera causa l’emergenza sanitaria. Da febbraio, in poi, circa ogni tre settimane avevamo previsto iniziative interessanti di approfondimento, anche oltre il semplice aspetto formativo, come quello tenutosi con grande successo alla Galleria La Cantina di Latisana di Giovanni Toniatti Giacometti, dove era stata esplorata l’origine delle tradizioni della cucina rivierasca, e attraverso esse, delle abitudini delle nostre genti. Grande successo di partecipazione aveva, poi, avuto l’incontro sulle fake news nel periodo del lockdown svoltosi a Casa Allegra, a Latisana, nella splendida location en plein air adiacente all’allevamento dei cavalli trottatori da gran premio delle aziende Toniatti, relatore il nostro segretario generale nazionale, Gian Paolo Girelli”. “Successo – prosegue poi Morandini – oltre le aspettative, anche anche dal lato mediatico, per l’evento conclusivo del Premio giornalistico Isi Benini-Città di Udine, svoltosi nella prestigiosa cornice della Sala Aiace, nel palazzo municipale del capoluogo friulano, presenti, assieme agli assessori comunali Fabrizio Cigolot e Maurizio Franz, il presidente del Consiglio regionale, Piero Mauro Zanin, e l’assessore regionale alle Risorse agricole e forestali, Stefano Zannier”.
Il corso di Codroipo è comunque soltanto rinviato, e sarà cura di Arga Fvg comunicare la nuova data. Anche in questo caso, l’iniziativa mira a coniugare la formazione giornalistica con l’analisi di aspetti peculiari dei settori di specializzazione. Arga Fvg infatti fa parte dell’Unaga, l’Unione nazionale delle Arga stesse, a sua volta gruppo di specializzazione della Federazione nazionale della stampa italiana (Fnsi). Ricordiamo che titolo della iniziativa è “La viticoltura tra la valorizzazione del paesaggio rurale, l’innovazione per la salvaguardia dell’ambiente, la crisi determinata dalla pandemia sui mercati globali”. Con il presidente Morandini, interverranno Enrico Peterlunger, docente di viticoltura all’Università di Udine, Gabriele Cragnolini, di Italia Nostra, e Gino Vendrame, presidente provinciale della Coldiretti friulana.

—^—

In copertina, vigneti friulani di collina, dopo la vendemmia, e qui sopra della pianura in primavera.

Hits: 50

, , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento