Ma le castagne possono attendere a Valle di Soffumbergo, si potrebbe dire parafrasando un celebre film girato in America nel 1978. Comanda, infatti, il maltempo, per cui anche il rinomato appuntamento che doveva prendere il via proprio oggi è stato rinviato al prossimo fine settimana. Però, non tutto è stato annullato: se  infatti saltano la raccolta delle castagne di oggi e la camminata naturalistica di domani, in questo primo fine settimana di ottobre si potrà fruire del chiosco che nella piazza di Valle sarà regolarmente aperto.  Anche questo ottobre sarà, dunque, all’insegna delle castagne e della natura nella piccola frazione di Faedis, il balcone del Friuli, sebbene la Festa vera e propria sia stata spostata al 2021, in modo da celebrarne al meglio il 40° anniversario. Tuttavia, rispettando le disposizioni anti Covid-19 e con ingresso contingentato per i weekend del mese a partire, proprio dal 10 ottobre prossimo, si terrà la manifestazione che ne raccoglie lo spirito, ovvero “Ottobre tra castagne e natura”.


“La tradizionale Festa delle castagne e del miele di castagno – ha ricordato il presidente della Pro Loco, Gianfranco Specia – ritornerà nel 2021 per festeggiare insieme la 40esima edizione, ma intanto anche quest’anno non rinunceremo a ritrovarci e a far scoprire la nostra bellissima valle, dando così un segnale di speranza e ripartenza nonostante il coronavirus. Per questo, visto il successo degli eventi estivi, sempre prevedendo ingressi contingentati per una corretta tutela della salute dei visitatori abbiamo ideato un programma lungo i prossimi weekend di ottobre con passeggiate nel bosco per raccogliere le castagne e camminate guidate con un esperto botanico: un format molto gradito dai visitatori. Non mancheranno ovviamente le castagne e i dolci fatte con esse, come pure il miele di castagno, accompagnati dalla deliziosa Ribolla e dagli altri vini in degustazione all’Enoteca. Inoltre, il chiosco gastronomico con specialità alla griglia e menu degustazione a base di castagne sarà aperto tutti i sabati e le domeniche. Chiediamo la collaborazione e la pazienza delle persone che saliranno da noi: le regole andranno rispettate, per passare delle ore in serenità, alla giusta distanza ma insieme”.
Il programma della manifestazione “Ottobre tra castagne e natura” prevede dunque tutti i sabati, a partire dal 10 ottobre fino al 24, la passeggiata nel bosco con raccolta delle castagne. Il ritrovo è previsto alle ore 14.30 in piazza a Valle. Si verrà poi accompagnati nel bosco che è raggiungibile percorrendo circa 4 km di macchina. Si consiglia di indossare calzature adatte e di portare con sé guanti, cestini o zaini. L’iscrizione online è obbligatoria, basta andare su www.prolocovalledisoffumbergo.it o info@prolocovalledisoffumbergo.it. L’iscrizione è di 1 euro ad adulto da versare all’ingresso del bosco (partecipazione libera per bambini e ragazzi).
Tutte le domeniche di ottobre invece è prevista la camminata guidata con esperto botanico “Alla scoperta del Soffumbergo”. Alle ore 8.30 il ritrovo in piazza a Valle per gli accrediti. La partenza della camminata è prevista alle ore 9 per una durata di circa 3 ore. Ogni domenica le passeggiate toccheranno un punto diverso del territorio. Domenica 11 ottobre ci sarà la camminata “Le cascate del Pissebek”, domenica 18 ottobre, la camminata “La grotta di Foran di Landri” e domenica 25 ottobre, la camminata “Tra borghi e castagneti”. L’iscrizione è obbligatoria e il costo è di 5 euro ad adulto (partecipazione libera per bambini e ragazzi). A Valle poi ci si potrà rifocillare al chiosco, allietati dalla musica della fisarmonica.
Ogni sabato e domenica chiosco aperto in centro a Valle di Soffumbergo dalle ore 12 alle 18, con specialità a base di castagne tra le note della fisarmonica. Spazi contingentati: sarà consentito l’accesso fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti. Per quanto riguarda la viabilità, da ricordare che tutte le domeniche è istituito il senso unico di marcia dalle ore 8 alle ore 20 nel tratto di strada comunale Colloredo di Soffumbergo – Valle di Soffumbergo – Canal di Grivò.
Durante le passeggiate e camminate sarà richiesto il mantenimento della distanza interpersonale tra i partecipanti. Bisognerà portare sempre con sè una mascherina di protezione delle vie aeree da utilizzare eventualmente qualora non sia possibile rispettare il distanziamento minimo. Per i bambini valgono le norme generali. L’organizzazione si riserva di vigilare il corretto rispetto delle disposizioni anti-Covid19 in vigore alla data dell’iniziativa. In caso di maltempo le attività saranno annullate.

Il panorama visto da Marco Fadon.

Gli eventi sono organizzati dalla Pro Loco Valle di Soffumbergo (la più piccola d’Italia) in collaborazione con il Comune di Faedis, il Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia e Promoturismo Fvg.

Hits: 125

, , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento