di Giuseppe Longo

Schioppettino di Prepotto, vanto di questo splendido angolo dei Colli orientali del Friuli. Di cui sono giustamente orgogliosi anche i Marinig che lo producono da sempre con successo: dapprima Sergio e la sua Marisa, nata Cotterli a Moimacco, e da qualche anno il figlio Valerio, che ha preso in mano il timone della rinomata azienda. Un vino che è noto pure come Ribolla nera, ma anche quella gialla ha nei terreni bagnati dal torrente Judrio, quello che fino al 1918 divideva il giovane Regno d’Italia dall’Impero austro-ungarico, la sua terra d’elezione. Tanto che Sergio e Marisa hanno deciso pochi anni fa di mettere a dimora, proprio dietro la cantina di via Brolo, un vigneto di questa storica varietà autoctona che si presta magnificamente anche a essere spumantizzata. Ora la piccola vigna è entrata in produzione e i due bravi vitivinicoltori, ormai in pensione, hanno potuto brindare anche con una fresca Ribolla gialla al mezzo secolo di vita insieme. E l’hanno fatto domenica scorsa, quando hanno festeggiato – con i figli Martina e Valerio, con rispettive famiglie – l’importante traguardo, salendo prima di tutto al Santuario di Castelmonte per una messa di ringraziamento. La coppia è infatti molto legata ai valori della fede, tanto da trasferirli costantemente nella vita quotidiana. Anche perché Sergio e Marisa sono stati esemplari donatori di sangue – erano stati molto applauditi al raggiungimento, con grande amore verso chi ha bisogno, addirittura di una “damigiana” del prezioso plasma, meritando il massimo riconoscimento dell’Afds -, ma nessuna attività del paese li ha mai visti assenti o poco interessati. Per non parlare della dedizione che Marisa ha avuto per la vita familiare, unendo all’impegno per la crescita dei figli e l’aiuto al marito in campagna, un’assistenza speciale per molti anni alla mamma di Sergio. Una dedizione che sicuramente non ha uguali in tutto il Friuli, tanto che Marisa è giustamente indicata come un esempio luminoso che incarna appunto, giorno dopo giorno, i valori del Cristianesimo e della umana solidarietà. Coronati proprio da una vita insieme lunga 50 anni e che meritava d’essere festeggiata nel modo migliore, proprio brindando con lo Schioppettino e con un calice dell’ottima Ribolla, l’ultima nata della cantina Marinig. Esemplare anche per il Vigneto Fvg.

—^—

In copertina, Sergio e Marisa Marinig nel vigneto di Ribolla, ultimo nato in azienda, e qui sopra al Santuario di Castelmonte con i loro familiari.

Hits: 1112

, , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from Vigneto.FriuliVG.com

Lascia un commento